Peak performance o massimizzazione delle performance Intellettuali, lavorative, artistiche e sportive

il Neurofeedback Dinamico non Lineare - un valido supporto per:
Peak performance

Il termine “Peak performance” è preso a prestito dalla psicologia dello sport e riassume quella condizione magica in cui la persona a cui è richiesta una prestazione di alto livello ha una forte consapevolezza di sé, si sente pienamente e totalmente concentrato, assorbito e coinvolto in quello che sta facendo, senza l’intromissione di altri pensieri o emozioni. La mente è il corpo sono in un tutt’uno armonico e lavorano senza fatica. Tutto è spontaneo e non c’è né panico né ansia, riducendo la paura di fallire. Il Neurofeedback dinamico è dunque sempre più usato in ogni ambito intellettuale, professionale, artistico, sportivo per dare semplicemente il meglio di sé stessi, per poter usufruire pienamente delle proprie facoltà fisiche e mentali. Siate i migliori voi stessi, il momento è giunto! Chantal Mannack psicoterapeuta del lavoro in Olanda, ha ridotto del 50% l’assenteismo nelle aziende in cui lavora con il Neurofeedback dinamico ed ha aumentato la produttività dei dipendenti.

78,3%

Lo studio statistico dell’Università di Victoria in Canada da un tasso di soddisfazione del 78,3%